Categoria: News

ACADEMY UNA GRANDE FESTA DI NATALE IN FAMIGLIA

IMG_20191222_192310Com’è ormai tradizione, l’Academy Civitanovese ha riunito nell’ampio salone del Diamante – Primo Piatto di Porto S.Elpidio i giovanissimi iscritti, genitori e tutto lo staff tecnico, per cui le presenze hanno largamente superato il previsto numero di trecento. Dunque, una grande festa natalizia che come ha specificato nei saluti iniziali il presidente Paolo Squadroni, “ha rappresentato un’occasione per fare aggregazione – ha detto – fra i genitori che non hanno avuto modo di conoscersi e per avere ancora vicini i genitori di quei ragazzi che hanno fatto parte della società negli anni scorsi”. Ha portato il saluto anche l’assessore allo sport, Maika Gabellieri, che si è complimentata per l’attività portata avanti dall’Academy “che rappresenta – ha riconosciuto – una valida palestra di preparazione sportiva, soprattutto ora che potrà disporre del sintetico di Civitanova Alta, la cui inaugurazione sarà fatta quanto prima”. Da parte del direttore sportivo della società, Leandro Vessella “un’occasione per stare una sera insieme – ha riconosciuto – e farci gli auguri”.
Fra i momenti della serata, il ricco buffet, la partecipazione del duo comico “Lando e Dino”, l’estrazione di una lotteria e la consegna di omaggi, rappresentati da borraccette di metallo, ai giovani calciatori. In successione le categorie: “Piccoli amici e Primi calci” con il tecnico Pietro Malaccari, “Pulcini” e il tecnico Filippo Broccolo, “Esordienti” con Stefano Renzi, per un gruppo, e Gianluca Lazzarini, per l’altro gruppo, “Cadetti” con Fabrizio Monda, “Giovanissimi” anche in questa categoria con Stefano Renzi, “Allievi” con Carlo Di Clemente. Omaggi anche ai dirigenti e accompagnatori della società e alla squadra che partecipa al campionato di terza categoria, compreso l’allenatore Andrea Foresi. Proprio una serata di sorrisi e conclusione con dolcissime fette di panettone. (V. De Seeris)

IMG_20191222_210028

_1010227_1010239_1010245_1010252_1010257_1010262_1010266_1010278IMG_20191222_192154

DUE ISTRUTTORI MOTORI TOP PER L’ACADEMY CIVITANOVESE

Civitanova Marche (MC) – I successi conseguiti anni dopo anno dall’Academy Civitanovese passano anche attraverso il prezioso lavoro dei due preparatissimi istruttori motori che la Società mette a disposizione dei ragazzi per favorirne la crescita. Si tratta di Stefano Basile e Luca Grilli: entrambi, prima di portare la propria competenza nel mondo calcistico, provengono da quello altamente formativo dell’atletica leggera.
“Sono in questa società ormai da quattro anni, dove seguo – ha dichiarato Basile – la parte atletica e coordinativa per tutte le fasce di età. Nelle più piccole il lavoro è concentrato essenzialmente sulla coordinazione di base e la conoscenza del proprio corpo, mentre sulle fasce agonistiche, dai 14 anni in su circa, si comincia a inserire anche un lavoro sulle capacità condizionali (forza, resistenza, rapidità, elasticità e mobilità articolare). Ho trovato sempre un grande appoggio da parte della Società, che mi ha sempre dato la massima disponibilità e messo a disposizione le attrezzature necessarie. Lavoro molto bene con tutti gli allenatori delle varie squadre, i ragazzi reagiscono bene e si mettono in gioco: sono collaborativi e curiosi di apprendere sempre cose nuove per migliorarsi”.
Molto soddisfatto anche Luca Grilli, che quest’anno ha iniziato un progetto sperimentale con la categoria Esordienti:” La stagione non poteva iniziare al meglio. Gruppi compatti, rispettosi e con tanta voglia di imparare ed una Società seria e professionale. Il mio progetto ha come obbiettivo quello di migliorare la prestazione sportiva svolgendo allenamenti specifici per l’occhio utilizzando il metodo SVTA ed esercizi tecnici. Importantissima poi anche la valutazione con il Led Podoscopio Laser al fine di osservare la postura e prevenire gli infortuni e le varie asimmetrie. Oggi molte squadre sportive effettuano questo tipo di analisi per prevenire infortuni, osservando l’appoggio dei piedi fino ad arrivare al bacino”.

PH-luigi gasparroniIMG_7528 Prof. Stefano  Basile

PH-luigi gasparroniIMG_8901 Prof. Luca Grilli

GIOVANISSIMI E ALLIEVI ACADEMY ALLA FASE REGIONALE

Civitanova Marche (MC) – Doppietta dell’Academy Civitanovese che ancora una volta, come sempre sin dalla sua nascita, centra con le formazioni Giovanissimi e Allievi il passaggio alla fase regionale dell’attività agonistica, riservata alle migliori squadre marchigiane.
“Un risultato – spiega il Presidente rossoblù Paolo Squadroni – che testimonia il livello qualitativo raggiunto e che ci inorgoglisce particolarmente, se teniamo conto che ogni anno ci salutano i nostri migliori ragazzi (alcuni approdati nel professionismo, altri che si stanno facendo valere nei campionati LND). Quest’ anno poi abbiamo cambiato molto anche nella conduzione tecnica: allenatori bravissimi, come ad esempio Cellini, Bertarelli e Basile, sono andati via e, nonostante ciò, abbiamo mantenuto un altissimo livello di rendimento. Crediamo poi che la consegna del campo di Civitanova Alta possa farci fare un ulteriore salto qualitativo nell’intercettare i ragazzi più talentuosi”.
A fargli eco, comprensibilmente soddisfatti, sono anche i due tecnici Carlo De Clemente e Stefano Renzi, entrambi new-entries nella famiglia Academy.
“Sono arrivato da circa tre mesi – ha commentato Carlo De Clemente, tecnico degli Allievi – e sin dal primo giorno ho potuto notare nei ragazzi dedizione e attaccamento. Non è mai mancato nessuno agli allenamenti. Questo è un segnale importante. Una dimostrazione di forza e carattere, valori importanti nello sport come nella vita. Sono felice di aver scelto questa Società: credo che qui si possa portare avanti un percorso interessante per la crescita dei ragazzi del territorio. Ad esempio, sono orgoglioso della convocazione di Guido Cataldi in Rappresentativa Nazionale U16. Ha seguito, con fiducia e umiltà, il mio consiglio di cambiare ruolo ed è stato premiato con una meritata convocazione”.
Sula stessa falsa riga anche Stefano Renzi, allenatore dei Giovanissimi: ”Un traguardo che è solo il coronamento del grande lavoro che si fa. La qualificazione ai regionali ci permetterà di affrontare squadre più organizzate e questo fa piacere in ottica di crescita: confrontarsi con i migliori aiuta a migliorare. I ragazzi sono veramente fantastici: sempre presenti, disponibili ed educati. Ci sono tutti i presupposti per far sì che all’Academy in futuro si possa continuare a crescere sotto ogni aspetto”.

Academy Civitanovese ssdrl - Allievi 2019-20Allievi 2019/2020

Academy Civitanovese ssdrl - Giovanissimi 2019-20Giovanissimi 2019/2020

Con l’Academy una lezione sulle nuove regole del calcio

IMG_20191025_213454

Civitanova Marche (MC) – Il primo luglio scorso sono entrate in vigore alcune nuove regole del calcio e tutte le novità sono state riportate  nella Circolare n.1 dell’AIA e all’Academy Civitanovese va  il merito di aver organizzato un incontro con i propri giovani tesserati e i tecnici dello staff societario,  per un riuscito approfondimento delle  stesse con l’arbitro Livio Silvestrini, civitanovese doc e  con un proficua attività in serie C.

L’incontro è avvenuto nel salone della parrocchia di San Gabriele, dedicato all’indimenticato mons. Lauro Chiaramoni,  che il parroco don Piero Pigliacampo ha messo ancora una volta a disposizione della società sportiva rossoblu.

La serata si è aperta con un’introduzione dell’addetta stampa Marta Bitti e con il  saluto del presidente Paolo Squadroni che ha subito messo in risalto l’importanza della riunione “per un approfondimento delle nuove regole del calcio – ha detto – a beneficio sia dei giocatori che dei genitori”.

Poi, l’arbitro Livio Silvestrini ha fatto un ampio resoconto sulle nuove regole e con l’aiuto di alcune slide, alla cui proiezione ha provveduto il segretario Francesco Morgese,  ha messo in risalto gli aspetti che hanno dato un’interpretazione nuova ad alcune regole.

Le principali riguardano  le sostituzioni dei giocatori, con l’uscita degli stessi  da un “punto più vicino alla linea perimetrale”, salvo determinate situazioni, il cartellino giallo e rosso anche per dirigenti e tecnici che si trovano in panchina, con le ammonizioni che vengono sommate come per i calciatori. Altri aspetti approfonditi la rimessa in gioco da parte dell’arbitro, sempre a favore della squadra che ha toccato per ultimo la palla e nell’area di rigore al portiere, falli di mano degli attaccanti e dei difensori, per questi ultimi il fallo non è riconosciuto se il pallone colpisce prima una parte del corpo e di rimbalzo finisce su un braccio, la regola delle barriere che se formate da un minimo di tre giocatori nessun avversario può entravi a far parte, la distanza da rispettare è un metro,  la posizione del portiere in occasione dei calci di rigore (un piede deve restare sulla linea di porta) e le nuove regole del calcio di rinvio, con i difensori  che possono trovarsi nell’area di rigore e che il pallone è in gioco appena si muove dalla linea di rinvio.

La serata è poi proseguita con un intervento del direttore sportivo della società, Leandro Vessella, che ha ringraziato l’arbitro Silvestrini, ha ricordato gli impegni della società,  “di avere fiducia – ha detto più che altro ai genitori – di avere fiducia di chi sta dall’’altra parte”, e ha fatto un accenno alla situazione della società con il rinnovo di alcuni membri della staff tecnico con gli arrivi di Stefano Renzi e  Gianluca Lazzarini e  gli inserimenti nella struttura della società di due osteopate, Giulia Armellini e Federica Bevilacqua,  e il  posturologo dott. Luca Grilli, laureato in scienze motorie.

Tutti e tre hanno fatto una rapida presentazione del compiti che intendono portare avanti con l’impegno di “prevenire più che curare” , non dimenticando “che lo sport ci dà tanto e ci prepara alla vita”. (v.d.s)

Le regole del gioco del calcio – novità

 

INCONTRO ACADEMY: L’EX ARBITRO LIVIO SILVESTRINI ILLUSTRA LE REGOLE DEL GIOCO DEL CALCIO

Le regole del gioco del calcio

Civitanova Marche (MC) –  L’Academy Civitanovese organizza un incontro informativo aperto a tutti e in particolar modo ai giovani calciatori, ai loro genitori e a tutti coloro che assistono alle gare FIGC, sul tema “Le regole del gioco del calcio”.
Ad intervenire e far luce su tutte le recenti modifiche sarà Livio Silvestrini, ex arbitro ed ora Osservatore arbitrale della Sezione A.I.A. di Macerata.
“La mia sarà una lezione tecnica – ha dichiarato Silvestrini – incentrata sulle innovazioni regolamentari introdotte dalla circolare n.1 dell’IFAB per questo campionato. Lo spirito di tali cambiamenti, derivati dalla voglia di dare una risposta a vari problemi evidenziati da tutte le componenti della famiglia calcio, mira a rendere questo sport più corretto e comprensibile. Gli scopi di queste recenti innovazioni sono infatti molteplici e meritevoli di attenzione: migliorare il comportamento dei calciatori in campo, promuovere il rispetto, ad esempio verso il direttore di gara, aumentare il tempo di gioco, favorirne l’equità e l’attrattiva”.

Appuntamento dunque per venerdì 25 Ottobre alle ore 21:15 presso la Sala riunioni della parrocchia di San Gabriele.
Al termine dell’incontro la Società rossoblù coglierà anche l’occasione per comunicare alle famiglie dei propri tesserati la situazione generale, i possibili sviluppi ed i punti salienti della stagione sportiva 2019/2020.