ALLA DELFINO PESCARA IL 2° TROFEO ACADEMY – GAS MARCA

Civitanova Marche (MC) – A conclusione di una bella giornata di sport, la formazione del Delfino Pescara, si è aggiudicata la vittoria del 2° Trofeo Academy – Gas Marca, riservata ai giocatori della Categoria Esordientio, secolndo anno, è cioè giovani nati nel 2004. Nella gara finale, gli abruzzesi, allenati da Claudio Novelli, si sono imposti sull’Academy, con Angelo Basile alla guida tecnica, per 4-0 e di conseguenza la formazione rossoblu si è dovuta accontentare della piazza d’onore così come è accaduto nell’edizione dello scorso anno quando vincere alla Ciccarelli fu l’Ancona.

premiazione-2
Al torneo hanno partecipato sei squadre,un qualcosa come 120 giocatori e se si considera uno dei genitori e i dirigenti è facile dedurre che la partecipazione complessiva sia stata centinaia di persone: un avvenimento quindi calcistico che come nella passata edizione ha assunto il significato di una giornata di turismo e tutti gli ospiti hanno sostato a pranzo nei vari chalet del lungomare e in particolare in quelli di: Marebello, Gigetta, Nuovo Jolly e Taverna.41.
Le sei informazioni erano state suddivise in due gironi: in quello A): Academy Civitanovese, Fermana, Castelfidardo, in quello B: Giulianova, Jesina e Delfino Pescara. La fase di qualificazione si articolata su incontri della durata di 30’, quindici per tempo, mentre nella fase successiva gli i9ncontri hanno avuto una durata di 40 minuti, su due tempo di venti minuti. Tutti gli incontri sono stati “autoarbitrarti”, aspetto questo che fa crescere i giovanissimi anche sulla corretta applicazione del gioco e le regole previste, in termini più che altro di falli.
Gli esiti degli incontri sono stati i seguenti: Academy Civitanovese – Fermana 2-0; Ferrmana – Castelfidardo 2-5; Academy Civitanovese – Castelfidardo 1-1 (5-3 d.c.r.); Giulianova – Jesina 0-1; Giulianova – Delfino Pescara 0-3; Jesina – Delfino Pescara 0-1.

delfino pescara2
(foto Delfino Pescara 1936 – Esordienti 2004)

La finale per il quinto e sesto posto ha visto di fronte Giulianova – Fermana che si è conclusa con il risultato di 2-0, con una doppietta di Filippo Elia; per il terzo e quarto posto si sono incontrate Jesina – Castelfidardo con il risultato di 3-1, con reti di Leonardo Carletti (due) Nicola Branchesi per la prima squadra e Luca Ferro per il Castelfidardo. Netto dominio degli abruzzesi nella finale per il primo e secondo posto che ha visto di fronte il Delfino Pescara e l’Academy Civitanovese conclusasi con il risultato di 4-0, con due rteti di Enite Fiadone, una ciascuno di Mattia D’Anteo e Cristiano Segamiglio.

academy esord 2004-3
(foto Academy Civitanovese – Esordienti 2004)

 

 

 

jesina

(foto Jesina – Esordienti 2004)

 

 

castelfidardo

(foto GSD Castelfidardo – Esordienti 2004)

 

piccoli giallorossi giulianova

(foto Piccoli Giallorossi Giulianova – Esordienti 2004)

 

fermana

(foto Fermana – Esordienti 2004)

 

Miglior giocatore del torneo Guido Cataldi dell’Academy Civitanovese; miglior portiere Alessio Gallo del Delfino Pescara; capocannoniere (con cinque reti) Kevin Kurti del Castelfidardo. Il giovane portiere del Pescara si è fatto particolarmente notare per via della sua altezza di 1 m e 83 cm e alla domanda che gli abbiamo posto di giocare quanto prima nel Pescara, ha risposto con un sorriso: “Spero in qualcosa di meglio”.

premio miglior portiere

Miglior portiere – Gallo (Delfino Pescara)

 

miglior calciatore cataldi

Miglior giocatore – Cataldi Guido (Academy Civitanovese)

 

capocannoniere

Capo cannoniere – Kurti (GSD Castelfidardo)
Festosa la cerimonia di premiazione con la consegna delle coppe e una medaglia ricordo a tutti giocatori partecipanti. Alla manifestazione ha assistito per tutta la giornata un buon numero di spettatori, in massima parte dei genitori, ma si sono notati anche alcuni tecnici che iutilizzano questi degli avvenimenti per notare i giocatori più promettenti.
Organizzazione come sempre perfetta dell’Academy che si è avvalsa della collaborazione di tutti i tecnici in forza alla società stessa e i due dirigenti, Paolo Squadroni e Leandro Vessella sono stati complimentati da parte di tutti i partecipanti.

(V. DeSeriis)

(ph: Franco Pistolesi)

dsfgsfhsfgh