ACADEMYcampus2018

Locandina Campus 2018 (04-04-18)

Civitanova Marche (MC) – Giunti ai primi di aprile, è tempo per Leandro Vessella, Responsabile Tecnico dell’Academy Civitanovese, di tracciare un punto sulla stagione rossoblù.
Tra i campionati che stanno per andare in archivio, la soddisfazione del presente e la progettazione del futuro, anche questa estate ci sarà spazio per il tradizionale Campus Estivo, giunto ormai alla sua 5° edizione e fiore all’occhiello della Società.

  • D:Vessella, un bilancio dell’attività svolta in questi mesi?
  • R: Siamo contenti di come stiamo operando, fermo restando il fatto che il nostro obiettivo, in primis per noi dirigenti, è il miglioramento costante e il continuo innalzamento della qualità. Da anni abbiamo scelto una precisa filosofia, quella di lavorare a 360 gradi non solo sul lato tecnico- atletico ma anche sulla mentalità e sull’atteggiamento dei nostri piccoli atleti. Lo scopo di giocare sottoetà è proprio questo. Non ci interessano i risultati, ma la crescita dei nostri ragazzi, che attraverso l’abnegazione e il superamento delle difficoltà forgiano la loro personalità e si preparano meglio alle sfide che il campo e la vita riserveranno loro in futuro.
  • D: Una sorta di “stile Academy”, insomma, con una serie importante di valori che intendete trasmettere.
  • R: Esatto. La nostra forza credo che sia quella di avere tutti la stessa filosofia, che spesso è stata oggetto anche oggetto di critiche, da noi ascoltate sempre con grande attenzione. Questo è il nostro modo di intendere il calcio, senza la pretesa che sia giusto. Un modo peculiare e differente, fatto di serietà e leggerezza allo stesso tempo. Spieghiamo ai ragazzi che anche per inseguire i propri sogni e per portare avanti la loro passione, il proprio sport del cuore, servono costanza, sacrificio, e qualche volta delle rinunce. Ed è per questo che siamo orientati su scelte diverse; non ci interessano i numeri ma ragazzi per cui il calcio sia un modo di esprimere la propria gioia e formare la propria personalità attraverso dei valori condivisi con noi.
  • D: E come vanno le cose da questo punto di vista?
  • R:Siamo molto soddisfatti, il nostro obiettivo principale è valorizzare ogni singolo ragazzo che veste la nostra casacca e con un pizzico d’orgoglio possiamo dire che ci stiamo riuscendo.
  • D: A testimonianza di questo, arrivano anche dall’esterno molti complimenti.
  • R: Ci rende davvero orgogliosi vedere come i nostri ragazzi incarnino al meglio in campo e anche fuori gli insegnamenti che stiamo cercando di trasmettere loro. Educati, rispettosi e corretti, interpretano al meglio quei valori di cui parlavamo. Spesso prendiamo come esempio un ragazzino del 2007 ,Nicolas Moglie, che pur non eccellendo dal punto di vista tecnico, è un punto di riferimento per dedizione, entusiasmo e voglia di aiutare i compagni. Incarna alla perfezione i nostri valori. E’ davvero un piacere vedere ragazzi che hanno voglia di allenarsi e migliorarsi e che vengono al campo con quella motivazione che fa davvero la differenza.
  • D: Nozioni e valori fondamentali che vengono trasmessi anche al Campus estivo.
  • R: Assolutamente si e ci teniamo particolarmente. Per molti dei nostri ragazzi è stato il primo approccio al mondo Academy e già da lì si capisce subito se tra il ragazzo e il nostro modo di intendere lo sport fatto di impegno e divertimento c’è sintonia. Quest’anno il nostro Sport & Fun Campus si terrà in due sedi diverse, proprio sulla scia di quel miglioramento costante che è nel nostro DNA. Dal 18 al 22 Giugno saremo fuori città a Bagni di Nocera (adesioni entro il 15 Aprile 2018); mentre nella stessa settimana dal 18 al 22 Giugno ed in quella dal 25 al 29 Giugno saremo anche a Civitanova Marche. La direzione tecnica è stata affidata come sempre a grandi professionisti come Mr Luigi Giandomenico e Mr Andrea Armellini (per i portieri).

 

RETRO LOCANDINA CAMPUS 2018