FOCUS MISTER: FABRIZIO MONDA PULCINI 2007

fabrizio monda

Civitanova Marche (MC) – Fabrizio Monda, terzo anno all’Academy Civitanovese dove si è sempre occupato delle categorie Pulcini e Esordienti, crede praticamente da sempre nel progetto di Squadroni e Vessella, che ha sposato in maniera entusiastica e propositiva.
“La nostra forza, in campo e anche fuori è il gruppo – ha dichiarato il tecnico – abbiamo sicuramente diversi aspetti da migliorare, ma anche tanti punti a nostro favore. A parere mio, di sicuro il più importante è la forte coesione dello staff, composto da persone serie, competenti, disponibili e con la voglia costante di migliorare e alzare sempre l’asticella della qualità”.
Allenatore dell’attività di base, quest’anno Monda è responsabile dei Pulcini 2007: è già tempo di un piccolo bilancio.
“Premettendo che alla fine delle attività, tra tornei e impegni vari, mancano ancora due mesi pieni di attività – dice sorridendo Monda – sono molto soddisfatto di quello che abbiamo fatto fino ad ora. Ho la fortuna di avere ragazzi stupendi, che giocano, si divertono e vogliono migliorare sempre (praticamente non saltano quasi mai un allenamento, scuola permettendo!). Spero di riuscire a trasmettere loro valori importanti per la crescita nello sport e soprattutto nella vita ( non sappiamo cosa faranno da grandi ma saranno sicuramente uomini!). Noi dell’Academy a questo aspetto teniamo particolarmente, molto di più che ai risultati! Il talento non è solo nel gesto tecnico-atletico, anche il carattere va allenato!”.
“Personalmente, la cosa di cui vado più fiero è proprio il fatto che con la Società stiamo lavorando tanto per creare uno stile diverso da quello che si è abituati a vedere in giro. Penso che sotto questo punto di vista i frutti che stiamo raccogliendo testimoniano la bontà del nostro percorso e delle nostre intenzioni – ha concluso Mister Monda – per questo, ci tengo a ringraziare l’Academy Civitanovese per la straordinaria opportunità di imparare e crescere che mi è stata data in questi tre anni, dove ho potuto apprendere tantissimo da persone più esperte di me. Il mio obiettivo, un po’ come quello dei nostri fantastici ragazzi, è quello di continuare a lavorare, migliorare e sognare insieme. Perché solo lavorando con questo spirito si possono raggiungere delle vere soddisfazioni!”.